Infiammazione gengive? Ecco cosa fare

gengive-infiammate.jpg

Infiammazione delle gengive? Scopri quali sono le cause e come curarla efficacemente senza rischiare di avere conseguenze pericolose per la tua bocca.

Le cause dell’infiammazione gengivale possono essere:

La gengiva infiammata è uno dei problemi più frequenti cui va incontro la nostra bocca.

L’infiammazione delle gengive generalmente è dovuta ad una patologia batterica anche se a volte il processo infiammatorio delle gengive è dovuto ad una scorretta igiene orale, tipo uno spazzolamento troppo energico, o da movimenti traumatici per un colpo ricevuto, può essere risolto con i dovuti accorgimenti.

Possono esserci altri fattori aggravanti che portano ad avere gengive infiammate le cause:

  • il fumo, a causa del calore e delle sostanze nocive contenute nelle sigarette;
  • lo stress e tutte le condizioni che provochino un indebolimento delle difese immunitarie;
  • il diabete;
  • la gravidanza, a causa delle variazioni ormonali;

 I sintomi dell’infiammazione gengivale:

Alcuni sintomi di questo fastidioso inconveniente sono:

  • l’alitosi;
  • il sanguinamento o il gonfiore gengivale;
  • un cambiamento del colore delle gengive;
  • l‘avvertire i sapori in modo strano.

Le conseguenze delle gengive infiammate non curate

E’ un problema da non trascinare nel tempo perché potrebbe trasformarsi in parodontite.

La parodontite causa il ritrarsi del solco gengivale, permettendo la formazione di uno spazio tra la gengiva e il dente dove vanno ad annidarsi, con molta facilità, sporcizia e batteri patogeni che producono due temibili nemici della nostra bocca: la placca ed il tartaro.

L’accumulo di placca e tartaro, è molto difficile da rimuovere completamente, succede quindi che l’infiammazione si estende anche al parodonto ed alle ossa su cui sono innestati i denti, minandoli dalle fondamenta fino, nei casi più estremi, ad indebolirli e causarne perfino la caduta.

Cosa fare in caso di gengive infiammate?

Utilizzare uno spazzolino a setole morbide, aumentando il numero quotidiano dei lavaggi, fino a quattro volte al giorno, effettuare sciacqui, più volte al giorno, per pochi giorni, con un collutorio disinfettante, possono essere dei modi per attenuare questa condizione.

In caso di gengive infiammate è bene inoltre:

  • Utilizzare dentifrici di buona qualità (ed evitare dentifrici scadenti);
  • Seguire un’alimentazione con calcio e vitamine che con le loro proprietà combattono i batteri e le infiammazioni;
  • Evitare durante l’infiammazione gengivale di bere alcolici e di fumare;
  • Utilizzare il collutorio solo dopo aver lavato bene i denti con spazzolino e dentifricio, per evitare l’insorgere di macchie sui denti;
  • Utilizzare uno spazzolino con setole morbide e spazzolare con delicatezza per evitare di graffiare le gengive infiammate;
  • Non mangiare cibi dalla consistenza dura e/o evitare di magiare le unghie per non rischiare di rovinare lo smalto dei denti già indeboliti dalle gengive.

E’ comunque consigliabile, nel caso avvertiate uno o alcuni dei sintomi descritti, rivolgersi ad uno specialista che possa aiutarvi a risolvere definitivamente il problema.

Infiammazione gengive rimedi naturali per la cura

Alcuni rimedi naturali possono aiutare nella cura delle gengive infiammate:

  • Un infuso di camomilla ha proprietà antibatteriche e curative;
  • Il sale essendo ricco di minerali cura le infiammazioni, riduce il dolore e combatte le infiammazioni;
  • L’Aloe vera con le sue proprietà antibatteriche è una delle principali cure naturali per le gengive infiammate. Le sue proprietà contrastano l’infezione, favoriscono la rigenerazione generale e al contempo combattono l’alitosi donando un gradevole odore della bocca;
  • L’infuso di Malva è anch’esso molto consigliato per la cura delle gengive infiammate. Ha proprietà lenitive, calmati ed emollienti che aiutano la cura delle gengive;
  • L’Olio di cocco con le sue proprietà riesce a combattere i batteri che provocano l’infiammazione;
  • Le proprietà del Tè nero alleviano il dolore e combattono l’infiammazione e le infezioni;
  • Il succo di limone, allungato in acqua per i risciacqui, combatte molto efficacemente le infiammazioni gengivali.

Indice del contenuto:

logo-etica-footer
Call Now ButtonChiamaci! Lun.-Ven. 9.00-18.00